Identificare il miglior whisky irlandese richiede un bicchiere corto, un po’ di ghiaccio e acqua per poi sentirne l’aroma, assaggiarlo lentamente e prendersi del tempo per sentirlo.

Se la varietà esistente ancora non ti permette di identificare quale sia il migliore in assoluto, con questa selezione puoi distinguere rapidamente la superiorità tra un whisky premium e uno tradizionale.

Tra i liquori è il più elitario, ha un grande impatto sui consumatori, poiché è il sapore ottenuto attraverso tecniche ben precise. Nel tempo è stato possibile aggiungere dettagli nella manifattura che lo rendono ancora più speciale.

Migliore Whisky Irlandese nel 2021

Jameson Irish Whiskey

È un whisky di ottima qualità, con il quale è possibile assaporare aromi fruttati e speziati, in particolare con vaniglia e noci, per un contributo cremoso. È una bevanda con un grado alcolico di 40 e ha un metodo di styling unico per un finale perfetto.

L’aroma, nel frattempo, è piuttosto floreale, anche se ci sono fusioni con la vaniglia per dargli un tocco molto dolce. Contribuisce molto anche al fatto che nella preparazione includano caramello, miele e noci, che sono elementi associati ai dolci e che a volte non funzionano nelle bevande alcoliche.

Connemara Peated Original Single Malt

Si tratta di una proposta di whisky molto elegante presentata in una bella confezione cilindrica, contenente una bottiglia verde dalle forme arrotondate. È una bevanda con frutta, come mela, miele che a volte risulta troppo dolce al palato.

Per realizzare questa bevanda vengono presi in considerazione diversi elementi, soprattutto per arricchire l’aroma, che è dove il contributo è più evidente. Si aggiunge l’orzo, mescolato con torba affumicata e aringa. Infine, e come tocco speciale, ha una polvere di mele ben cotta e dolce.

Ma il gusto non è molto indietro e l’effetto desiderato si ottiene con il miele e persino il fumo di fuliggine. Sono presenti note vegetali, acqua dolce d’orzo e altre spezie, che la rendono una bevanda ricca di elementi naturali. Inoltre, viene aggiunta la cosiddetta quercia vaniglia, che è molto aromatica.

Una volta effettuata la preparazione si passa al momento del riposo o della macerazione, che in questo caso dura circa 12 anni. È fatto in botti di legno, e solo allora è una perfetta combinazione di sapori ottenuta per un drink esclusivo, e tutto made in Ireland stessa.

Jameson Irish Whiskey Black Barrel

Questo è un Whisky fatto con mela dolce, pepe e vaniglia, e quindi ha un odore e un sapore gradevole e speziato. Si presenta in una classica bottiglia marrone, che contiene circa 700 ml di liquido. La sua gradazione alcolica è di 40, il che lo rende una bevanda forte.

Questo è un liquore misto, cioè contiene diversi tipi di whisky per ottenere una perfetta combinazione di sapori. Dopo aver realizzato questo connubio, segue un lungo processo di maturazione, motivo per cui tende a sembrare una bevanda eccessivamente aromatica, tratto a volte invasivo.

Il resto è conservato in botti di sherry e bourbon, appositamente realizzate con rovere all’interno, e debitamente bruciate per un tocco affumicato. Pertanto, la parte più interessante della sua preparazione arriva in questi contenitori, che vengono affumicati.

L’odore di questo prodotto è molto gradevole, ha sentori di caramello e panna dolce. Inoltre, mettono una selezione di frutti maturi come albicocche e mele passate nello sherry, per un tocco molto sobrio. Il tutto, ottenuto attraverso il carbone delle classiche botti.

Red Breast 12 Anni Old Pure Pot Still Irish Whiskey

È un whisky scozzese single malt, con una gradazione alcolica del 40% nel suo contenuto. Si presenta in una bellissima bottiglia verde, che contiene 700 ml. È un prodotto di alta qualità, rappresentativo del paese, e dai tanti sapori intensi.

È un liquore premiato dall’organizzazione San Francisco Spirits, per i deliziosi sapori che conserva. Il segreto sta nel tempo di stagionatura in cui viene macerata tutta la preparazione, in questo caso è di 12 anni, quindi ci vuole molto tempo per ottenere un prodotto.

È prodotto in terra irlandese secondo standard di qualità molto elevati e il suo concetto originale è quello di essere bevuto da solo, senza alcun tipo di compagno se non il ghiaccio. In generale è uno dei prodotti più consumati e più apprezzati, ovviamente con un prezzo anche un po’ alto.

Tullamore D.E.W. The Legendary Irish Whiskey

È un whisky irlandese dal sapore ricco e molto agrumato, che si presenta in una bella presentazione in una bottiglia quadrata e trasparente, che rivela il liquido dorato all’interno. La casa di liquori fa questa proposta dal 1829 e riesce ad affermarsi come una delle bevande emblematiche del paese.

È ottenuto con la tecnica del triplo distillato, e raggiunge il suo caratteristico sapore grazie a un sistema di invecchiamento lento. Il tutto viene messo in pratica in botti affumicate, che vengono riempite di bourbon. Quindi a volte il sapore è un po’ esagerato con il dolce, il che è negativo.

La cosa migliore è che tutti gli ingredienti che compongono la preparazione sono di origine naturale, e fanno parte di una ricetta che negli anni non è cambiata. La maturazione è tripla, e la miscela anche, generando incredibili sapori che sono stati premiati.

Bushmills Single Malt

Questo whisky scozzese single malt è una bevanda deliziosa che ha tocchi speciali per un’esperienza fruttata, con note di cioccolato e spezie varie. Viene realizzato con un sistema a triplo distillato, dopodiché viene lasciato riposare per almeno 10 anni per concentrare gli aromi.

Il liquido viene conservato durante questo periodo in botti speciali, che sono fatte di legno aromatico con bourbon, tutte molto vecchie. Quello che ottieni è una finitura davvero liscia. Per alcuni è troppo fruttato, con leggeri sentori di vaniglia che ne tagliano il sapore originario.

Pernod Ricard Jameson Crested Irish Whisky

È un blended whisky, cioè si ottiene attraverso la combinazione di più liquori per ottenere un sapore molto autentico, naturale e dolce. Ciò che predomina in questa bevanda è la spezia con cui è possibile dare corpo alla preparazione, che di solito non si sposa così bene con la maturità del liquido.

Viene lasciato in botti con sherry e bourbon per acquisire aromi forti, e per questo offre queste ricche note di sherry, a cui si aggiungono melone e persino zenzero per un tocco fresco.

Kilbeggan Kilbeggan Traditional Irish Whiskey 40%

È un whisky prodotto in Irlanda, che ha un bel colore dorato e un sapore classico da gustare con il ghiaccio. Ha anche un sapore caratteristico, molto morbido e delicato e quindi perde un po’ il suo carattere, comunque di solito è un prodotto molto accessibile.

La consistenza è piacevole, molto liscia e ha un leggero sapore di malto appropriato. Si presenta in una bella bottiglia trasparente con la quale è possibile apprezzare il colore del liquore, e la presentazione è da 700 ml. Inoltre, questo è un whisky naturale invecchiato per 7 anni.

Roe & Co Dublin Blended Irish Whiskey

Questo whisky Premium è fatto per offrire l’esperienza più piacevole attraverso frutti maturi e forti profumi ottenuti dalle spezie. Pere fresche e vaniglia si aggiungono alla preparazione. Per questo motivo, a volte la consistenza risulta più chiara del desiderato.

Tutti questi elementi vengono selezionati a mano con uno standard qualitativo molto elevato per ottenere un sapore specifico, poi, vengono messi in botte per circa 7 anni in modo che l’invecchiamento produca una materia dai sapori equilibrati. E tutto, prodotto in Irlanda.

Conclusioni

La cosa migliore del whisky irlandese è il sapore caratteristico che offre ai suoi consumatori, ed è ottenuto grazie alle botti di legno in cui è racchiusa la bevanda. Ciò include molto sherry per dargli la possibilità di maturare e mescolarsi con tutti gli elementi della birra.

Commercialmente è uno dei liquori più amati e richiesti nelle feste per molti motivi. Ed è merito delle bottiglie con disegni particolari, per essere una bevanda realizzata con metodi tradizionali e per il tempo e la cura necessari per invecchiare il contenuto per un risultato perfetto al palato.